Ponte degli Arci

COLLEGAMENTO STRADALE ESTERNO ALL'ABITATO DI TIVOLI

Le opere previste hanno lo scopo di risolvere un annoso problema relativo alla S.P. 33a nel tratto di collegamento tra l’abitato di Tivoli e lo svincolo autostradale “Castel Madama”, il quale rappresenta il principale accesso alla cittadina stessa. Tale asse viario è di competenza dell’Amministrazione Provinciale di Roma ed è costituito da una strada classificata strada di tipo “F - locale extraurbano”. L’asse stradale si sviluppa, per i primi 2 200 m successivi all’uscita autostradale, in una zona scarsamente abitata sino ad attraversare la frazione di Monitola, ove vi sono numerosi accessi carrabili e pedonali, e raggiungere quindi il centro storico di Tivoli.

L’intervento proposto ha lo scopo di risolvere il problema di traffico e di sicurezza stradale subito a valle dell’abitato di Monitola, causato da tre restringimenti di carreggiata successivi che costringono i veicoli ad un senso unico di marcia alternato e che sono dovuti sia a delle preesistenze archeologiche di epoca romana sia alla ristretta sezione stradale disponibile sul ponte esistente, risalente alla seconda metà del settecento.

L’intervento in oggetto consentirà di evitare quindi la formazione di lunghe code di veicoli nelle ore di punta e il raggiungimento di un adeguato livello di sicurezza stradale, attraverso la realizzazione di un nuovo ponte carrabile a due luci in struttura mista acciaio-calcestruzzo, con travi in corten ad altezza variabile, per uno sviluppo di circa 150 m e larghezza della piattaforma di 13,60 m costituita da due corsie da 3,50 m, banchine da 1,0 m e marciapiedi da 1,50 m.

Regolarizzazione dell’alveo ordinario del Fosso d’Empiglione, mediante sistemazione con materassi e gabbioni, nel tratto a valle del ponte esistente per circa 200 m.

A seguito del presente intervento, nel tratto interessato, la viabilità sarà costituita da due corsie per senso di marcia nella direzione dell’abitato di Tivoli, che permetteranno ai veicoli provenienti dall’autostrada sia di proseguire verso il centro storico sia di svoltare verso il quartiere degli Arci; la corsia interna avrà inoltre la funzione di consentire uno scambio di flusso con i veicoli che, provenienti da Arci, debbono recarsi nel centro storico.


Ponte degli Arci gallery

  • Follow us: